La redazione di Be Urself CHIUDE. Il sito resta consultabile agli utenti. Ultimo aggiornamento gennaio 2013. Grazie a tutti.
Numero di uscita: 42 | mercoledý 9 gennaio 2013

BEURSELF.com

Home ! Che roba è? ! Collaboratori ! Newsletter ! Contatti ! RSS
In rilievo
newsletter

 Servizio

Dentro la musica

The Sad Snowman e Marcilo Agro e il Duo Maravilha al Nuvolari
a cura di Lorena Ramonda
Condividi questo articolo con i tuoi amici:
LUG 13 2006

Si è rivelata una serata all'insegna della musica acustica stasera al Nuvolari Libera Tribù, quella vera, quella che la senti per davvero attraverso le voci profonde dell'interprete.
The Sad Snowman, un nome lungo ed intrigante a rappresentare uno, l'artista, un giovane proveniente da Bra il cui demo è stato pubblicato da www.kirstenspostcard.com. Una voce calda, morbida, densa di emozione ha dato vita e colore a 5, forse 6, canzoni, non molte invero, tant'è che c'è dispiaciuto fosse già finita, tutte rigorosamente in lingua inglese, un delicato spettacolo che ha risposto perfettamente alle nostre aspettative lasciando, al termine, spazio a loro, gli Altri.
I Marcilo Agro e il Duo Maravilha, titolo che sostanzialmente non vuol dire niente se non un riferimento a nomi usati nell'infanzia, che, come recitava il palinsesto del Nuvolari, hanno proposto un eccentrico e divertente spettacolo.
Due chitarre, suonate con degna maestrìa, a circondare il cantante ed un quarto "personaggio", entrato in scena qualche brano dopo, che ha interpretato, a modo suo, le canzoni spolverando chitarre (il palinsesto del Nuvo diceva il vero, arcibò! O_O ndr.), versando da bere, per sè e i suoi compagni, una sostanza da loro chiamata Arak (non credo si scriva così, ma questo è il mio articolo e io Arak lo scrivo come voglio! ù.ù ndr.) e... ebbene sì, cantando: una potente voce tenore che ha così impreziosito alcuni dei brani.
Decisamente splendico è stato il remake in chiave acustica dei Guns 'n' Roses, "Sweet Child of Mine". Lento a tal punto che mi ci è voluto il secondo ritornello per identificare di che cover si trattasse, ma è stata splendida. Quasi più bella dell'originale, oserei dire, con le due voci, cantante e tenore, sommesse, non urlate, non sforzate. Decisamente perfette.
Sì, davvero due grandi interpretazioni questa sera al Nuvolari: il braidese The Sad Snowman, che appariva veramente "Sad" tutto solo su quel palco, lui e la sua chitarra soltanto, e i novaresi Marcilo Agro e il Duo Maravilha con i quali abbiamo avuto occasione di parlare, finito il concerto, per storcer loro una copia del disco "Tutt'altro" (gentilissimi oltretutto quindi ringraziamo immensamente per la chiacchierata).
Purtroppo il pubblico non era molto, nè per l'uno, nè per l'altro, ma i Marcilo hanno avuto parole di elogio lo stesso: «Mi piace l'atmosfera che c'è. C'è stata poca gente, è vero, ma non importa. D'altronde qui siamo degli sconosciuti».
Noi, invece, speriamo che lo diventino sempre meno. E, anzi, cogliamo l'occasione per augurare il successo che si meritano a tutti gli artisti che hanno puntato all'acustico come mezzo per comunicare qualcosa, anche se la loro popolarità stenta ad imporsi tra le conoscenze degli spettatori.

Tra questi nomi, è allora giusto ricordare (giacchècisono, ndr.) anche chi, nella Co.Mu.C., ha scelto la via dell'acustico, quali i saviglianesi Silent Bliss (www.myspace.com/silentblisss), attualmente fermi come live e produzioni discografiche, anche se, per metà e con altre collaborazioni (almeno ancora fino a novembre), continuano la loro attività, comunque sempre sotto lo stesso nome; il monregalese Devil May Care (www.myspace.com/devilmaycareit), una release fresca fresca, che terrà il suo primo concerto proprio questo sabato, 17 giugno 2006 durante la rassegna "Tracce Sonore" a Mondovì (ed è assolutamente una rivelazione per chi lo conosceva solo come ex chitarrista dei Chemical Nova - grunge-stooner - per cui vale davvero la pena esserci al suo live); e non ultimi, sempre da Mondovì, i Gwen Gift, ormai "EX" e ridotti ad un solo componente che da qui fino alla fine dei tempi (me l'ha giurato! O_O ndr.) agirà sotto il nome di E.Z.R.A. (lascio all'autore la spiegazione del nome perchè è vergognoso! :P ndr.) e che, però, non uscirà con un nuovo album se non tra sei mesi (io farei nove, conoscendo Colui Il Quale O_O).

Riflettendoci, in effetti, se mai si dovesse fare un contest a tema "acustic" tra le sopra citate tre band e The Sad Snowman, sarebbe veramente dura decretarne il vincitore.
Ordunque, la vostra (ma anche no!) inviata speciale ha esaurito i caratteri della tastiera e, concludendo, è doveroso ricordare ancora due soli appunti importanti.
Per ascoltare i brani di The Sad Snowman saltate su: www.myspace.com/thesadsnowman.
Per conoscere i Marcilo Agro e il Duo Maravilha saltate su www.marciloagro.com e per ascoltarli...beh, COMPRATEVI IL CD! LOL

etichette
Betulla RecordsBetulla Records
Peteran RecordsPeteran Records
Quantum BitQuantum Bit
Tanto di Cappello RecordsTanto di Cappello Records
Wynona RecordsWynona Records